Speleologia alle Azzorre

Espeleologia AçoresTerceira offre eccellenti condizioni a tutti gli amanti della speleologia.
Per chi adora andare alla scoperta delle profondità della Terra, Terceira offre un caratteristico e particolare itinerario speleologico, durante il quale sarà possibile visitare grotte di grande importanza geologica.
La Forra do Carvão, luogo di una riserva naturale geologica, è formato da un complesso di grotte dalla profondità di circa 100 metri, dove è possibile ammirare maestose stalattiti e stalagmiti, oltre ad un piccolo lago sotterraneo.
Nelle vicinanze, si trovano, oltre alle Grotte do Natal e la Caverna d’Água, le Grotte dos Balcões e das Agulhas, interamente esplorabili.
A questo fine, però, prima della visita, sarebbe raccomandabile mettersi in contatto con il gruppo speleologico esistente nell’Isola.
Date le condizioni di formazione delle varie isole dell’arcipelago, la maggior parte delle quali originate da fenomeni vulcanici, le grotte, le caverne e le forre sono numerose nelle Azzorre.
In particolare a Terceira, la visita alla Forra do Carvão, sempre aperta al pubblico, costituisce un’esperienza di grande suggestione.Terceira offre eccellenti condizioni a tutti gli amanti della speleologia.
Per chi adora andare alla scoperta delle profondità della Terra, Terceira offre un caratteristico e particolare itinerario speleologico, durante il quale sarà possibile visitare grotte di grande importanza geologica.
La Forra do Carvão, luogo di una riserva naturale geologica, è formato da un complesso di grotte dalla profondità di circa 100 metri, dove è possibile ammirare maestose stalattiti e stalagmiti, oltre ad un piccolo lago sotterraneo.
Nelle vicinanze, si trovano, oltre alle Grotte do Natal e la Caverna d’Água, le Grotte dos Balcões e das Agulhas, interamente esplorabili.
A questo fine, però, prima della visita, sarebbe raccomandabile mettersi in contatto con il gruppo speleologico esistente nell’Isola.
Date le condizioni di formazione delle varie isole dell’arcipelago, la maggior parte delle quali originate da fenomeni vulcanici, le grotte, le caverne e le forre sono numerose nelle Azzorre.
In particolare a Terceira, la visita alla Forra do Carvão, sempre aperta al pubblico, costituisce un’esperienza di grande suggestione.