Vereda do Calhau – Porto Santo

Vereda do Calhau – Porto Santo

Vereda do Calhao – Porto Santo

Vereda do Calhau_Porto SantoDistanza totale: 0,5 Km (+ 0,5 Km ritorno)
Tempo: 30m
Altitudine massima: 80 m
Altitudine minima: 0 m
Inizio: Fonte d’Areia
Fine: Fonte d’Areia

Un piccolo sentiero che scende di 80 m per una spettacolare falesia fossile fino alla spiaggia del Calhau (in questo punto, l’accesso al mare non permette bagni).
Sorgenti inesistenti, portare acqua da bere
La spettacolare falésia di arenaria, scolpita dal vento nel tempo, mostra bene l’erosione eólica, che è d’effetto nell’isola di Porto Santo.
All’inizio della discesa s’incontra una fonte, datata nell’anno 1843 e, ovviamente, responsabile dell’origine del nome dato al sito.
Un tempo quest’acqua era molto apprezzata per le sue proprietà terapeutiche e medicali, utilizzata anche per il rifornimento di Camacha.
Oggi non è più adatta per il consumo potabile.
La spiggia di Calhau è un ottimo punto di pesca molto utilizzato dalla popolazione locale.
La vegetazione esistente in questo percorso è essenzialmente erbacea, esistendo alcune piante rare come il caso del Limónio (Limonium Ovalifolium) e della Eufórbia Marittima (Euphorbia Paralias L.).
Per questo seduce con l’azzurro dell’orizzonte, continuando a far apprezzare e scoprire i piccoli isolotti che si avvistano.